Bilancio emotivo di un anno INSIEME

Ci siamo ritrovate il 27 Dicembre pronte a ripartire. Contando i lividi della stanchezza, nascoste dietro le nostre occhiaie, provando a sorridere della fatica terminata e a fare un piccolo bilancio del Natale 2021. 

Entrambe portiamo noi stesse nella nostra attività lavorativa, a tratti fin troppo e senza filtri, a tratti con tutti i pesi che comporta essere imprenditrice, commerciante (o come volete definirci) nel 2021, provando ad essere donna nel modo giusto, compagna nei tempi adatti, madre con tutta l’esperienza che non abbiamo e vivere ‘anche’ del nostro lavoro. Ognuna sente il peso delle proprie responsabilità e delle proprie fatiche ma sente esattamente anche il peso dell’altra.

Ogni mattina, nel messaggio del buongiorno è narrata una notte intera di pensieri e progetti. 

Nelle occhiaie che si incontrano davanti al terzo caffè scopriamo le nostre preoccupazioni, le paure, il timore di veder crollare tutto da un momento all’altro, la confusione che ci travolge a tratti. 

Abbiamo il terribile difetto di crollare e riemergere con gli stessi tempi. Quando andiamo giù verso il fondo in picchiata ci andiamo insieme. Sempre. 

Il nostro Natale è stato così. 

Abbiamo lavorato meno, abbiamo fatto fatica a chiudere l’economia del mese e siamo crollate sfinite alle tavole dei festeggiamenti non avendo ben chiaro ancora cosa ci fosse davvero da festeggiare, se non i bambini felici e gli champagne sulle nostre tavole.  

I nostri clienti però son sempre la cosa per cui vale la pena, sono clienti di altra pasta. Tanti di voi hanno acquistato come sempre, con ordini a distanza ora che non abbiamo più uno spazio, con messaggini e foto, vocali e appuntamenti. Altri per vari motivi di tempo, quarantene, poca voglia, non hanno potuto. Ognuno di voi però ci ha scritto. Incoraggiato. Messaggi di vicinanza e ammirazione. ‘Siete favolose mi spiace quest’anno non ho potuto partecipare tanto ma…’ ‘bellissime le confezioni appena riesco a uscire vengo ad annusare tutti gli elisir’ …. Siete stati meravigliosi!

E il vostro essere meravigliosi è la spinta che ci tiene in corsa anche quando vorremmo scendere al volo. 

Facciamo un gioco, che tanto gioco non è perchè le parole sono importanti.

La nostra parola (son due) del 2021 è stata #nonostantetutto. Il 2022 ha bisogno di carburante emotivo e commerciale per realizzarsi. Per scoprire la nostra parola 2022 seguici qui e sui social, per avere la tua parola 2022 pescata dal nostro scrigno-magico delle parole scopri come fare cliccando QUI.

Per questo abbiamo pensato sia bello stare vicini, insieme. Adesso ‘vicino’ è una parola che fa quasi paura, ma noi volgiamo farlo a modo nostro e dirvi che vi vogliamo bene in maniera anche commerciale.

Con una serie di offerte per chiudere l’anno supportandoci. Stando appunto, INSIEME. Resistendo a questa ondata di preoccupazioni e notti in bianco che ci sta attraversando. 

Non siamo delle guru, non ci riesce a fare quelle che sono ‘arrivate’ e hanno il segreto della vita in mano solo perchè fanno un lavoro diverso, non abbiamo ricette da darvi per la felicità. Siamo impaurite e tristi come tutti ma abbiamo imparato in undici anni di lavoro sulla nostra pelle, di bambini da sistemare, paturnie da curare, amiche da consolare, abbiamo imparato che in ogni situazione, nel buio delle difficoltà, allungare la mano e sentire gli altri ci ha sempre fatto riemergere. 

Quindi, noi Spontanee abbiamo deciso che in questi giorni pesanti a tratti surreali, seguiremo un nuovo e preciso stile di vita:

Parleremo solo di cose belle, ci circonderemo di sorrisi, abbracceremo tutti quelli che possiamo abbracciare, sorrideremo agli sconosciuti che incontriamo per strada, ringrazieremo chi è gentile con noi. Ora più che mai porteremo bellezza nella nostra vita.

In questi giorni così particolari e difficili vogliamo comunque continuare a lavorare ai nostri progetti, con fatica e determinazione cerchiamo di non lasciarci fermare da questa “tempesta” che ci circonda, perchè sicuramente una delle poche certezze della nostra vita è che amiamo profondamente il nostro lavoro.

La nostra ‘bolla di felicità’ accade ogni volta che ci immergiamo in un libro, quando troviamo una vecchia ricetta erboristica sugli usi di una pianta oppure quando tagliamo la carta per creare un’agenda o un quaderno che ci avete commissionato, quando studiamo una nuova erbaccia o ci confrontiamo sugli ultimi libri letti per pensare al nostro percorso fatto di libri e fiori di Bach in partenza nel 2022 (ri-fioriremo 2022).

Anche se al momento non abbiamo uno spazio fisico dove incontrarci e dove accogliervi, i nostri prodotti, le nostre consulenze, i nostri quaderni e agende possono arrivare ovunque. (Consegnamo a mano nel territorio della Val di Sieve e spediamo ovunque!).

Ripartiamo insieme, regalate i nostri prodotti a chi amate, regalatevi prodotti nati dalla qualità e dalla ricerca continua, dalla passione di due donne che non riescono a rinunciare ai propri sogni e limitarsi a essere ‘genitore sacrificabile’ soltanto… 

Abbiamo pensato di comporre un’offerta che racchiuda la nostra filosofia. Prendersi cura di Mente, Corpo e Spirito con la stessa tenacia ed attenzione. 

Aprite le bustine che vi hanno messo in tasca le zie, le nonne, le mamme, i parenti. Fatevi un autoregalo, lo confezioneremo con amore e potrete anche scrivervi un bel biglietto. Dicendovi che vi volete bene e magari scrivendoci la vostra parola-guida del 2022 (che solitamente si scrive dentro il libro delle intenzioni o a inizio anno o ogni mese nella notte di luna nascente). 

Allora… andiamo avanti “insieme”. Che è una parola bellissima.  

Vai all’offerta per saperne di più! e Buona chiusura del 2021.

#offertaspontanea #insieme #perdirvigrazie 

Lascia un commento