l’arte di Bruciare gli incensi

Bruciare l’incenso a base di erbe e resine è un’esperienza completamente diversa rispetto all’uso degli incensi in bastoncino, è un metodo perfetto per sperimentare la meraviglia della natura.

Le note dolci, aromatiche e delicate delle erbe e delle resine che si sprigionano, con lentezza nel diffusore avvolgono tutta la casa, il suo fumo “pulisce” energicamente e libera gli ambienti da energie e situazioni pesanti.

Il bruciatore di incensi trova la sua collocazione perfetta sull’altare che hai realizzato in casa, è bellissimo adornato di pietre, fiori e oggetti che per te hanno un valore affettivo ed energetico.

La parte del Fuoco, importante elemento di forza e divinazione, è la candela accesa, l’incenso che brucia sul carboncino rappresenta l’elemento Aria.

Utilizza un bruciatore realizzato con un materiale resistente al calore (puoi trovarne alcuni nel nostro Negozio online), riempilo per metà con sabbia o terra e metti al centro il carboncino precedentemente acceso, attenzione a non bruciarti, puoi tenere il carbone con una pinzetta e passarlo più volte sulla fiamma della candela.

Quando sarà ben acceso, puoi adagiarlo nel bruciatore mettendoci sopra un pizzico della tua miscela di incenso preferita, ne basta davvero poca, se termina troppo velocemente puoi aggiungerne un altro pizzico.

Il carboncino si consumerà piano piano fino a ridursi in cenere e potrai bruciare e fumigare i tuoi spazi con la giusta intensità e diffusione.  

Lascia un commento